SALONE DEL MOBILE 2019 DI MILANO: AL VIA LA 58ESIMA EDIZIONE DELLA FIERA DEL DESIGN E DELL’INNOVAZIONE

Per gli appassionati dell’arredo e design, si rinnova il grande appuntamento con il Salone Internazionale del Mobile 2019 di Milano, la più importante fiera per il design e l’arredamento a livello mondiale, che si terrà anche quest’anno nella capitale della moda. Appuntamento fissato per il 9 aprile a Rho Fiera, che ospiterà l’evento fino al 14 aprile. La 58esima edizione sarà riservata ai professionisti del settore durante i primi giorni, mentre nelle giornate conclusive del 13 e 14 la fiera sarà aperta al pubblico. Il design e l’arredo saranno i protagonisti dell’esposizione per l’intera settimana. Negli spazi espositivi, anche per questa edizione 2019 protagonista il design elegante e sofisticato di tantissimi brand e prodotti del Made in Italy e non solo, adatti a impreziosire e arricchire l’ambiente domestico: dalle camere per adulti e bambini, dalle cucine ai bagni, fino alle zone esterne. Ci saremo anche noi per scoprire le ultime novità in fatto di innovazione e design.

SALONE DEL MOBILE: I NUMERI DELL’EDIZIONE 2019 ED IL MANIFESTO.

Con oltre 2.350 espositori, un’area espositiva di oltre 270.000 metri quadrati e migliaia di progetti d’arredamento presentati in anteprima, il Salone del Mobile di Milano è la fiera di riferimento a livello internazionale, con oltre 434.000 visitatori provenienti da oltre 165 Paesi. Obiettivo degli organizzatori, battere i numeri record della scorsa edizione, per ora i presupposti ci sono tutti. Nato nell’edizione 2018, il Manifesto rappresenta un atto di affetto nei confronti della città, un patto finalizzato a canalizzare le forze che a Milano possono lavorare insieme al fine di mantenere il ruolo di leadership della manifestazione e della città, oltre che attrarre pensieri, progetti, nuove risorse. Per quest’anno, il Manifesto si arricchisce di un nuovo vocabolo, Ingegno. Perché il Salone del Mobile non è solo una fiera.

Al via la 58ma edizione del Salone del Mobile

SALONE DEL MOBILE 2019 DI MILANO: LE ESPOSIZIONI DA NON PERDERE

Come ogni edizione, il Salone del Mobile presenta un’offerta di prodotti di altissima qualità, suddivisi in tre differenti tipologie stilistiche: dal classico, che rievoca i valori di artigianalità, e maestria nell’arte di realizzare mobili e oggetti, al design, che coniuga innovazione, funzionalità e grande senso estetico, fino all’area dedicata al lusso, Xlux, frutto della creatività delle migliori imprese del settore, che investono sempre più nell’innovazione di prodotti e soluzioni dell’abitare. In concomitanza al Salone del Mobile, si svolgeranno altri appuntamenti da non perdere:

  • Il Salone Internazionale del complemento  d’arredo: l’area espositiva dedicata all’intero sistema dell’arredo casa, con proposte esclusive, dal design moderno a quello più classico. Oggettistica, elementi di decoro, tessili e stili. Quali saranno le nuove tendenze?
  • Euroluce: l’area dedicata all’avanguardia nel campo dell’eco-sostenibilità e del risparmio energetico declinati sia nel settore decorativo, sia in quello illuminotecnico. Al Salone del Mobile è l’anno dedicato alla biennale della luce che si conferma punto d’osservazione per lo sviluppo tecnologico del settore. Tema di questa edizione è il punto d’osservazione sull’illuminazione smart e sostenibile. La luce come soluzione di decorazione degli ambienti.
  • Workplace 3.0: la proposta espositiva aperta alla condivisione professionale e alle contaminazione con altre attività quotidiane. Il Salone dedicato all’ambiente di lavoro ha cambiato veste e nel 2015 ed oggi è  diventato Workplace3.0, un’area espositiva innovativa dedicata al design e alla tecnologia per la progettazione dello spazio di lavoro, che conferma la sua nuova vocazione
  • S.Project: lo spazio poliedrico che presenta un’eterogeneità di proposte, che vanno dall’arredo d’interni all’outdoor, dai prodotti per il wellness ai tessuti, dall’illuminazione alle soluzioni acustiche, dai rivestimenti alle finiture. Una vetrina a 360 gradi sull’architettura d’interni per rispondere alle nuove esigenze del mercato.
  • Salone Satellite: l’area espositiva che favorisce i contatti mirati tra i giovani designer e le aziende espositrici al Salone del Mobile. Questa edizione l’alimentazione è design. Ne è prova il tema scelto per questa edizione della sezione dedicata ai designer under 35: FOOD as a DESIGN OBJECT.

Quali saranno le novità del complemento d’arredo in questa edizione de iSaloni

FUORISALONE 2019.

Come consuetudine nella settimana del Salone del Mobile di Milano, non può certo mancare il Fuorisalone, con una serie di iniziative tra cui mostre, presentazioni,  installazioni, party, destinati agli amanti del settore e non, un’occasione unica per vivere il mondo del design, messo in scena nel cuore di Milano durante la Milano Design Week. Un successo sempre in crescendo anno dopo anno. Durante la scorsa edizione Fuorisalone ha promosso 1.492 eventi, raggiungendo migliaia di visitatori in soli cinque giorni. In quello che è uno dei quartieri simbolo della settimana del design, tante proposte e alcuni punti fermi tra innovazione, arredo e architettura.

 

 

 

 

0/5 (0 Reviews)
Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!

Ti piacciono i nostri articoli? Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni

Iscriviti alla newsletter

*
*
*
*