In arrivo il Salone internazionale del Mobile di Milano

Fiera Milano Rho è pronta ad accogliere Salone del Mobile. Milano 2018, appuntamento internazionale giunto alla 57a edizione, evento imperdibile per tutti gli operatori del mondo dell’arredo e del design. Dal 17 al 22 aprile 2018 oltre 2.000 gli espositori occuperanno un’area espositiva superiore ai 200.000 mq per presentare progetti e prodotti capaci di unire design, tecnologia, flessibilità e sostenibilità.

Ci saremo anche noi, come negli anni passati, per raccontarvi quanto di originale e innovativo avremo il piacere di scoprire.

Il Primo Manifesto del Salone del Mobile

In attesa che le porte del Salone del Mobile di Milano vengano aperte, la prima novità è data dalla pubblicazione del Manifesto dell’evento, il primo della sua storia, una dichiarazione di intenti che getta le basi per «un nuovo modo di pensare, fare sistema e progetto», ma anche una manifestazione di affetto nei confronti della città meneghina, che ogni anno ospita il più importante appuntamento del design a livello mondiale. L’unicità dell’evento è riassunto e spiegato in 8 punti: la grande capacità di impresa, la qualità sostenibile, l’eccellenza del progetto, l’importanza di fare sistema, la valorizzazione del talento dei giovani, l’abilità del sistema di comunicazione, il supporto della cultura e la centralità di Milano. Per questo «il Salone del Mobile non è solo una fiera».

Gli appuntamenti del Salone del Mobile 2018

La 57a edizione del Salone del Mobile si apre confermando il trend positivo degli ultimi anni, espressione di un andamento in crescita di tutto il settore arredo Made in Italy, che nel 2017 ha visto un incremento nelle esportazioni dell’1,7% grazie all’innovazione e la creatività dei prodotti. Sono attesi più di 2000 espositori totali (con un 22% di aziende estere e circa 650 giovani designer del SaloneSatellite), suddivisi nei cinque appuntamenti principali della fiera:

– Il Salone Internazionale del Mobile sarà affiancato dal Salone Internazionale del Complemento d’Arredo. Gli oltre 1300 espositori saranno distinti in tre tipologie stilistiche: Classico, che attinge ai valori di tradizione, artigianalità e maestria nell’arte di realizzare mobili e oggetti in stile classico; Design, prodotti espressione di funzionalità, innovazione e grande senso estetico; xLux, settore dedicato al lusso senza tempo riletto in chiave contemporanea.

EuroCucina 2018: tutte le nuove tendenze in ambito cucina con soluzioni efficienti, intelligenti e modulari. Nell’evento collaterale FTK–Technology For the Kitchen sarà protagonista smart kitchen, la cucina intelligente del futuro caratterizzata da elettrodomestici sempre connessi e predisposti per il risparmio energetico.

– Il Salone Internazionale del Bagno 2018: sezione dedicata alle novità dell’ambiente bagno, che grazie alla domotica si è trasformato in una comfort zone digitale, responsabile e sostenibile

SaloneSatellite 2018, dedicato agli architetti e designer under 35, con focus sui talenti dell’Africa e dell’America Latina.

Anche quest’anno, il Salone del Mobile premierà il meglio delle idee, della creatività, dell’innovazione e della tecnologia. La Terza edizione del Salone del Mobile. Milano Award sarà celebrata venerdì 20 aprile a Palazzo Marino sotto il segno delle grandi suggestioni che la manifestazione avrà trasmesso.

Oltre il Salone del Mobile

Per sottolineare il legame con Milano, la manifestazione varcherà i confini della fiera con una grande mostra-installazione in Piazza Duomo. Dal 17 al 29 aprile, davanti a Palazzo Reale, Living Nature. La Natura dell’Abitare, progettato e sviluppato dallo studio internazionale di design e innovazione Carlo Ratti Associati, indagherà il rapporto tra la natura e l’abitare, offrendo spunti alla progettualità green negli spazi interni delle case.

 

Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!