Pavimento in ceramica effetto legno, guida alla scelta

Eleganza, praticità e versatilità sono le caratteristiche dei pavimenti in ceramica effetto legno ed in legno naturale. Una storia di stile raffinato e green-friendly, la soluzione ideale per rendere ogni ambiente neutro, interno o esterno, uno spazio accogliente e ricco di fascino naturale.

Resistenti ai graffi ed all’usura, antiscivolo e in-assorbenti, le superfici ceramiche effetto legno garantiscono la massima affidabilità e facilità di manutenzione, senza rinunciare all’aspetto ed all’esclusività delle più pregiate tonalità del legno.

Come scegliere le ceramiche effetto legno per ogni stanza

In commercio ci sono diverse opzioni di scelta per le ceramiche effetto legno. Di seguito alcune linee guida che ti aiuteranno a scegliere le ceramiche più adatte per le stanze della casa.

Scegli un brand rinomato

Se credi che non ci sia differenza tra la qualità delle ceramiche prodotte dai vari marchi presenti sul mercato sbagli di grosso. Le ceramiche devono essere di qualità eccellente, non devono mancare di resistenza né rompersi nel tempo e queste sono qualità che solo i marchi più rinomati riescono a garantire. In caso di piastrelle in ceramica difettose, i brand più affidabili sono più propensi a sostituirle.

Considera le caratteristiche specifiche delle piastrelle e dei listoni

Nella scelta delle ceramiche effetto legno devi considerare alcuni aspetti tecnici. Ad esempio se le piastrelle sono porose o non porose, se sono resistenti all’acqua e lo spessore delle piastrelle. Tutti questi fattori differiscono per le piastrelle di stanze diverse. 

Scegli il formato e la finitura adatti

La cosa più importante da considerare è il formato delle piastrelle in ceramica effetto legno e la loro finitura.

Scegliere il giusto formato di piastrelle per i pavimenti può dare l’illusione di una stanza più grande. Quindi, se la stanza è grande, scegli piastrelle e listoni più grandi, come quelle di 100 x100 cm o 80×80 cm. Se invece la stanza è piccola, opta per listoni di dimensioni medie, come 60x60cm o 45x45cm.

Scegli il colore adatto

Il colore rappresenta un elemento di unione per tutti i mobili e gli arredi, per cui è bene dedicare un minuto in più alla loro scelta.

Il colore giusto può aprire lo spazio, mentre quello sbagliato può renderlo angusto. Inoltre, le ceramiche effetto legno devono abbinarsi perfettamente con l’arredo, scegliendo un colore che valorizzi non solamente i mobili ma anche le porte, i tendaggi e gli infissi così da creare un ambiente dall’atmosfera unica ed accogliente. Ad esempio, le sfumature scure delle ceramiche effetto legno scuro enfatizzano i mobili e gli arredi più chiari nei toni del beige e del bianco. In questo caso il mobilio deve essere prevalentemente chiaro altrimenti si rischia di rendere l’ambiente eccessivamente cupo e soffocante.

In generale le piastrelle in grès porcellanato ad effetto legno chiaro sono le più semplici da abbinare, adattandosi bene allo stile moderno ma anche allo stile jungle.

Le ceramiche effetto legno grigio, invece, essendo neutre, si sposano bene sia con i colori scuri che con quelli chiari all’interno di qualsiasi stanza.

Calcola il numero di piastrelle o di listoni in ceramica necessari

Non appena hai deciso quali sono le piastrelle più adatte alla tua casa, l’ultima cosa da fare è calcolare il numero di piastrelle necessarie.

Acquista sempre una decina di piastrelle in più, che ti potrebbero servire nel caso tu abbia sbagliato i calcoli o abbia qualche problema nel taglio.

Ceramica effetto legno: dalla tipologia allo stile

Oggi il mercato offre una gamma completa e versatile di piastrelle in ceramica effetto legno, in grado di interpretare diversi stili – dal più classico al più moderno ed eclettico – conferendo intimità ed esclusività ai progetti abitativi.

Ceramica effetto legno in stile vintage

Sei alla ricerca di una soluzione dal sapore vintage ma dallo stile contemporaneo? I rivestimenti in ceramica effetto legno che ricreano il vissuto del tempo incantano anche l’occhio più esigente per la loro straordinaria somiglianza con il legno naturale, grazie alle tonalità avvolgenti ed al raffinato effetto oliato, studiato per creare eleganti giochi di luce ed enfatizzare al massimo nodi e venature naturali.

Queste ceramiche sono solitamente disponibili in formato listone o nel raffinatissimo motivo chevron “a zig-zag” e rappresentano la scelta ideale per impreziosire qualsiasi spazio, interno o esterno.

Ceramiche effetto legno in stile scandinavo

Raffinato nella sua semplicità, luminoso ed allo stesso tempo estremamente accogliente, lo stile scandinavo è uno dei più popolari ed utilizzati nelle ristrutturazioni delle case.

Le calde ed eleganti tonalità dei pavimenti effetto legno in stile scandinavo si abbinano perfettamente agli arredi essenziali tipici del nord Europa valorizzando in modo semplice e naturale la luminosità dei diversi ambienti e l’eleganza minimalista dei complementi d’arredo.

I pavimenti si trovano in commercio in vari formati. Tra i più diffusi ci sono i pratici formati 20×120 nella doppia versione naturale/testurizzata. Rappresentano soluzioni ceramiche raffinate nell’estetica ma incredibilmente semplici e versatili nella posa, adatte a soddisfare al 100% ogni esigenza progettuale.

Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!