Consigli di design per un bagno in stile Industriale

Se hai una mentalità aperta e non hai paura di sperimentare cose nuove, un bagno arredato con un design in stile industriale è quello che fa per te.

I bagni dal design industriale sono molto popolari in questi ultimi anni. Per adottare questo stile è fondamentale utilizzare materiali di recupero e lasciare i tubi in vista. Sul muro del bagno puoi utilizzare materiali cementizi, mattoni a vista o legno. L’ideale sarebbe utilizzare sanitari moderni con mobili vintage o viceversa. In entrambi i casi il tuo bagno avrà un look industriale.

Per dare luminosità alla stanza puoi usare lampade industriali per l’illuminazione.

Cosa definisce un bagno in stile industriale?

Il design industriale è minimalista caratterizzato da arredi essenziali, sui quali domina il contrasto generato dall’uso di materiali differenti fra loro e spesso da grandi lavandini che fanno da punto focale.

Un contrasto tra rame o oro con il nero opaco è un tocco di design semplicemente geniale. Per ricreare l’atmosfera industriale è necessario fare uso di materiali grezzi, quasi mancanti di rifinitura. Può sembrare strano considerare il cemento “di tendenza”, ma se mixato con il giusto arredo può donare un’estetica straordinaria ai locali della casa.

 

I materiali da utilizzare per realizzare un bagno in stile industriale

A seguire una lista dei materiali da utilizzare per arredare un bagno in stile industriale.

  1. Mattoni

L’aspetto di una fabbrica ti da l’idea di qualcosa di robusto ed essenziale. Se questo è il design che cerchi in un bagno, dovresti occuparti subito di realizzare i muri con mattoni faccia vista. Questi mattoncini sono perfetti per portare un concetto industrial all’interno di un bagno. Diventa eccezionale l’abbinamento del mattone con il marmo, due materiali molto differenti e dalle trame completamente diverse ma il cui abbinamento funziona perfettamente in un bagno in stile industriale.

  1. Calcestruzzo

È incredibile come questo materiale, apparentemente freddo e poco attraente, possa far girare la testa se applicato nel modo giusto. La maniera migliore per utilizzare il calcestruzzo è sui lavelli, sui piani di lavoro, sulle pareti e sui pavimenti. Naturalmente l’utilizzo sulle pareti è quello che meglio caratterizza lo stile industriale di un bagno. Il calcestruzzo creerà un effetto moderno ma anche un’atmosfera lussuosa.

  1. Rame

Questo materiale dall’aspetto lussuoso è un dettaglio semplicemente straordinario in un bagno in stile industriale. Toni neutri, abbinati al nero opaco, risultano estremamente eleganti. Finiture dorate e tubi a vista creano un bizzarro vortice di sensazioni ed aggiungono carattere alla stanza da bagno. Ti basterà chiedere consiglio ad un idraulico per realizzare al meglio l’idea.

  1. Marmo

Un materiale industriale davvero elegante per pareti e pavimenti. Se pensi che il cemento sia troppo freddo, i maxi pannelli in marmo sono un’ottima soluzione per realizzare un ambiente rilassante e dalle linee pulite. L’ideale è alternare le tonalità grigie del marmo con il bianco della porcellana di una vasca freestanding.

  1. Pietra

La pietra viva dona toni più caldi al bagno senza compromettere lo stile industriale. Particolarmente indicata per il lavabo che acquista personalità e diventa un elemento veramente eccentrico.

  1. Acciaio

La tendenza, nei bagni in stile industriale, è l’aggiunta di telai in acciaio nero alle docce, in modo tale da creare in bagno un punto focale molto evidente. La doccia diviene la protagonista dell’ambiente, con un netto contrasto fra il telaio in acciaio nero ed il bianco delle piastrelle del pavimento. Se a tutto questo si aggiungono le cromature in acciaio su maniglie e punti luce, ecco che si viene a  creare la perfetta atmosfera industriale.

  1. Legno

Per aggiungere fascino, carattere ed un tocco “grezzo” non c’è niente di meglio che il legno. Un materiale perfetto perché riscalda l’ambiente e crea un bellissimo contrasto con i materiali più freddi come l’acciaio, il cemento o il mattone. Con i materiali lignei puoi creare una fusione tipica dello stile urban.

 

I rivestimenti che caratterizzano lo stile industriale del bagno (h3)

Il bagno in stile industriale può essere fresco ed arioso oppure cupo e buio, dipende da cosa preferisci. I rivestimenti sono determinanti per rafforzare l’atmosfera industriale. Vediamo quali sono le soluzioni migliori:

  • Piastrelle di cemento grigio. Il grigio antracite è una scelta ideale quando si desidera adottare uno stile industriale per il proprio bagno. Grandi piastrelle di cemento scuro, che coprono i pavimenti e le pareti, creano un senso di relax e di ampiezza dello spazio.
  • Piastrelle vintage in gres porcellanato. Le piastrelle in gres porcellanato sono realizzate con un’argilla molto più fine della ceramica, rendendo la piastrella compatta e resistente, perfetta per i bagni principali. Se ami il vintage industriale scegli il gres porcellanato bianco con motivi geometrici. I rubinetti dei sanitari devono invece essere in nero opaco, così come le maniglie dei mobili, le cornici degli specchi e le lampade. Per il pavimento scegli piastrelle caratterizzate da disegni geometrici bianchi e neri che creano un contrasto di colori aggiungendo fascino alla stanza.
  • Piastrelle effetto legno. Si possono utilizzare sui pavimenti e sulle pareti del bagno. Le piastrelle di in gres porcellanato effetto legno creano l’illusione del vero legno. A differenza di quest’ultimo, non si deformano con l’umidità né con i cambiamenti di temperatura e sono molto più resistenti. Questa soluzione basata sui toni del legno è ideale quando si desidera un’atmosfera industriale più calda.
  • Piastrelle bianche in stile metropolitano. Le classiche piastrelle bianche della metropolitana sono un must nel design industriale. Nel bagno si possono abbinare a piastrelle esagonali grigio scuro sul pavimento, creando un contrasto moderno e raffinato.
  • Muri in pietra. Tutto diventa naturale con un muro in pietra. In commercio esistono diverse varietà di pietra: ardesia, granito, travertino, arenaria e marmo. I muri in pietra rendono l’idea della consistenza e del relax immediato.

 

I dettagli davvero unici del bagno industriale

E’ possibile trasformare il bagno in un vero paradiso dallo stile urban semplicemente aggiungendo dei piccoli elementi, dei dettagli che caratterizzano però fortemente questo genere. Come? Ecco qui alcune soluzioni:

  • Mobili scuri. Non c’è bisogno di un bagno realizzato interamente in cemento scuro per dare l’idea di un ambiente industriale. É sufficiente anche solo un mobile da bagno di colore nero. Prediligi in ogni caso i mobili che tendono ai colori del legno, come il rovere ed il mogano, adatti ad esempio al mobile per lavabo. Ricorda però che la rubinetteria deve essere di colore nero opaco, come anche le lampade e gli altri accessori presenti nel bagno.
  • Tubature a vista. Quando si ristruttura un bagno si pensa sempre a nascondere le tubature e le opere idrauliche. Quando si progetta un bagno in industrial style tutto deve essere lasciato a vista. Se poi le tubature sono realizzate in color oro, rame o ottone, ancora meglio!
  • Soffione a pioggia. Nel moderno design industriale la doccia a pioggia è una scelta davvero azzeccata. La pressione dell’acqua sul corpo è più leggera, crea un effetto rilassante e replica l’effetto di un acquazzone. Rivolgiti ad un idraulico prima dell’installazione del soffione. Ti aiuterà anche a scegliere il modello che più si adatta allo stile industriale del bagno.
  • Vasca da bagno cromata. Un must dello stile industriale. Specialmente se alla vasca freestanding, con la finitura esterna in acciaio cromato, si abbinano le piastrelle bianche tipo metropolitana.
  • Rubinetteria industriale. Fantastica l’idea di abbinare dei tubi industriali a vista con i rubinetti in stile “vigili del fuoco”. I raccordi devono essere grezzi, devono dare l’idea dei tubi di una volta, con le manopole rosse per aprire e chiudere l’acqua. Sono particolarmente indicati per questo stile i miscelatori in acciaio satinato oppure in ottone.

 

Le decorazioni perfette per il bagno industriale

I materiali, i sanitari, i mobili ed i rubinetti sono elementi fondamentali per caratterizzare un bagno in stile industriale.

Per dare quel tocco in più ad un bagno stile industrial è necessario aggiungere delle decorazioni che rendano personale l’ambiente. Asciugamani, teli di lino o cotone, spazzole di legno e setole naturali non possono mancare. Puoi raccoglierli in piccole cassettine di legno da appoggiare su mensole di acciaio satinato.

Il nostro consiglio è quello di girare per i mercatini in cerca di dispenser in vetro per il sapone ed altri accessori retrò. Per illuminare la zona del lavandino scegli lampadari in ferro e punti luce cromati.

 

Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!