Una spa domestica. Le soluzioni Jacuzzi per un’estate in casa.

Una spa Jacuzzi proprio in camera da letto o nel bagno padronale? Ebbene sì, è possibile, si realizza con facilità e con qualche accorgimento la spesa non diventa così eccessiva come si potrebbe pensare. Ecco le soluzioni per una spa domestica d’eccezione.

Come realizzare una spa in casa

La spa è sinonimo di relax e benessere, ma non solo: oggi più che mai fa rima con salute e, ispirandosi al modello finlandese, diventa una vera e propria filosofia di vita.

Il primo passo per realizzare una spa domestica è procedere alla corretta valutazione degli spazi per installare le attrezzature occorrenti. Se il bagno è abbastanza grande è possibile predisporre la cabina spa in un angolo, altrimenti si dovrà ricavare lo spazio da una stanza adiacente, inserendo una porta comunicante per la spa in camera.

Cosa occorre per realizzare una spa tra le mura domestiche?

  • Una sauna
  • Un bagno turco
  • Un idromassaggio

L’abbinamento idromassaggio/bagno turco non è difficile da realizzare. Il box doccia si presta al montaggio di una doccia emozionale o a cascata per il massaggio cervicale. Inoltre sigillando il soffitto e inserendo porte a chiusura stagna, è possibile montare anche il bagno turco.

Per quanto riguarda la sauna invece, è necessario installare una cabina a sé stante. Esistono in commercio diverse soluzioni Jacuzzi per la casa, disponibili già a partire da 3 mq.

La cura di sé è un piacere e le cabine doccia con sauna e bagno turco proposte da Jacuzzi sono l’espressione più elevata di ciò che rappresenta oggi il concetto di wellness per la persona.

Un’esperienza unica di relax, capace di risvegliare tutti i sensi.

Comfort ed efficienza al massimo della funzionalità: è questa la chiave per il centro benessere concepito per la casa dal brand Jacuzzi.

Una delle migliori soluzioni Jacuzzi a Roma, disponibile già a partire da 3 mq prevede:

Una sauna realizzata all’interno interamente in legno massello atermico naturale, con le pareti della struttura in laminato hpl ad alta pressione. Sono disponibili diversi programmi come ad esempio: biosauna, sauna romana e sauna finlandese.

La struttura è dotata inoltre di hammam con doccia emozionale, per avvolgersi in una nuvola di vapore e purificare così la pelle dalle tossine, stimolare la rigenerazione e rafforzare le difese immunitarie. I programmi disponibili sono ad esempio Hammam, Tepidarium e Calidarium. Al termine della seduta dell’ hammam, si può procedere con la doccia emozionale. Un trattamento di benessere totale con soffione a pioggia, nebulizzatore, doccia a cascata a cui abbinare i differenti programmi di cromoterapia, che rilassano e regalano profonda armonia all’organismo.

Mini piscine Jacuzzi

E per quanto riguarda la spa Jacuzzi idromassaggio? Sono diversi i modelli da poter adattare ad ogni contesto abitativo, grazie alla possibilità di scelta tra modelli ovali o rettangolari, entrambi con bordi ergonomici.

È possibile scegliere tra le vasche a sfioro da inserire nel pavimento, che diventano quindi mini-piscine domestiche, fino a quattro cuscini. Il sistema idromassaggio è silenzioso e crea una molteplicità di micro-bolle ricche di ossigeno, preziose per stimolare la pelle nella produzione di collagene e quindi favorire la rigenerazione cellulare.

Infine la mini piscina si presta anche al montaggio in giardino o sul patio verandato, trasformandosi dunque in una vera e propria spa per esterno, da sfruttare in ogni mese dell’anno grazie al sistema di riscaldamento da implementare nella struttura.

 

Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!

Ti piacciono i nostri articoli? Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni

Iscriviti alla newsletter

*
*
*
*