Parquet, caratteristiche e pregi del pavimento in legno

Il parquet è un tipo di pavimento in legno ricavato da un insieme di elementi che sono stati pressati in modo da formare tavole o listoni pronti per essere installati su un pavimento in cemento preventivamente preparato. Questa tipologia di pavimento è estremamente resistente all’usura e all’umidità. Esplora le caratteristiche del parquet, i pregi e lasciati ispirare dalle sue molteplici possibilità di design.

Quali sono le caratteristiche principali del parquet?

Il parquet può essere realizzato in legno massello, che consiste in legno originale al 100% come il teak, oppure può anche essere un parquet lavorato, spesso indicato come legno ingegnerizzato o laminato.

A fronte del prezzo di un parquet in legno massello, che può essere più costoso e richiede una buona manutenzione, il parquet lavorato offre soluzioni in termini di prezzi più bassi ed una posa in opera più semplice.

La posa dei pavimenti in parquet dipende infatti anche dalla tipologia scelta.

L’installazione di un parquet in legno massello è generalmente più complessa e richiede professionisti specializzati, mentre il parquet lavorato può essere installato mediante sistema ad incastro o incollaggio.

Quali sono i pregi del pavimento in legno?

Il pavimento in parquet è una scelta che unisce estetica, durabilità e sostenibilità in un unico prodotto.

Con la sua bellezza senza tempo e la capacità di resistere all’usura nel corso degli anni, il parquet si è affermato come una delle scelte preferite da molte persone attente al design d’interni.

Vediamo quali sono i suoi pregi sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Bellezza decorativa ed estetica

Il pavimento in legno si distingue per la sua bellezza ed il suo fascino senza tempo. La varietà di colori, texture e modelli disponibili consente di scegliere il parquet più adatto al proprio stile di arredamento. Dai toni caldi del legno di quercia alle tonalità più fredde dell’acero, il parquet può trasformare qualsiasi ambiente, donando eleganza e calore. I diversi schemi di posa del parquet, come il classico intreccio o la moderna posa a spina di pesce, offrono un’ampia gamma di possibilità di design.

I materiali principali dei pavimenti in parquet sono i listoni di legno che vengono posati insieme a formare delle geometrie e dei disegni. I pavimenti in parquet hanno quindi una bellezza decorativa che non è paragonabile agli altri tipi di pavimento.

Oltre alle belle geometrie, i pavimenti in parquet possono anche essere dipinti o rifiniti con stili diversi.

Facilità di pulizia

Il parquet è una soluzione perfetta per coloro che desiderano avere un pavimento che richieda una manutenzione minima e che sia sempre pulito. Il pavimento in legno non richiede una manutenzione molto impegnativa. È sufficiente pulire, come di consueto, con scopa o aspirapolvere e passare lo straccio, soprattutto per i pavimenti in parquet lavorati.

Anche coloro che scelgono un parquet in legno massello non dovranno preoccuparsi della manutenzione: basta spazzare e passare poi lo straccio ben strizzato. Di tanto in tanto, si consiglia anche di passare un prodotto liquido per parquet, in modo che il pavimento in legno appaia sempre lucido.

In caso di macchie o sporco ostinato, può essere utilizzato un detergente specifico per il legno. Nel corso degli anni, è possibile ripristinare il parquet tramite la levigatura e la successiva applicazione di uno strato protettivo, riportandolo al suo splendore originale.

Robusto e durevole

Uno dei principali pregi del parquet è la sua durabilità. Il legno massiccio utilizzato per la produzione del parquet è noto per la sua robustezza e resistenza all’usura. Un pavimento in parquet ben curato può durare per decenni, mantenendo la sua bellezza originale.

In caso di danni superficiali o usura, il parquet può essere riparato attraverso la levigatura e la successiva applicazione di uno strato protettivo. Questo processo permette di ripristinare il pavimento al suo splendore originale senza dover sostituire l’intera superficie. Inoltre, il parquet è in grado di resistere ai graffi, agli urti e alle variazioni di temperatura, rendendolo ideale per le aree ad alto traffico come soggiorni, corridoi e uffici.

I pavimenti in parquet hanno pertanto un’elevata resistenza e possono far fronte molto bene alle esigenze domestiche di tutti i giorni. Difficilmente si notano segni di invecchiamento o dei danneggiamenti con un uso attento. Le caratteristiche dei pavimenti in parquet, in particolare di quelli in massello, sono tali da renderli estremamente robusti e durevoli.

Un buon parquet, se ben mantenuto, può durare anche 50 anni!

Ingredienti anallergici

I pavimenti in parquet rappresentano la soluzione migliore per chi ha problemi di allergie. A differenza di altri tipi di pavimenti che sono più in grado di catturare gli allergeni, come pollini, polvere, parassiti di animali domestici, i pavimenti in parquet hanno una finitura che consente una facile pulizia.

Proprio perché è un pavimento naturale e privo di sostanze chimiche nocive come quelle presenti in alcuni rivestimenti sintetici o tappeti, contribuisce a mantenere una migliore qualità dell’aria interna negli ambienti domestici o lavorativi, riducendo il rischio di allergie o problemi respiratori.

Isolamento termico ed acustico

Il parquet ha una buona capacità di isolamento termico. Questo significa che può mantenere una temperatura confortevole negli ambienti sia d’estate che d’inverno. Il parquet ha anche proprietà di isolamento acustico, riducendo i rumori di passaggio o le vibrazioni all’interno dell’edificio. Questo contribuisce a creare un ambiente più tranquillo e confortevole, favorendo il riposo ed il benessere generale.

Benessere psicologico

La bellezza e la calda sensazione tattile del parquet possono influire positivamente sul benessere mentale e psicologico delle persone. Camminare su una superficie in legno naturale trasmette una sensazione di calma e serenità, contribuendo a ridurre lo stress e migliorando l’umore complessivo.

Convenienza

Grazie alla tecnologia di lavorazione del legno, è possibile trovare un’ampia varietà di pavimenti in parquet. Considerando il materiale in legno utilizzato, la texture e la finitura, i motivi dominanti, i diversi colori, è impossibile non trovare un tipo di parquet che non si adatti al tuo budget.

Il parquet aggiunge valore ad un immobile, sia a breve che a lungo termine. Quindi, non è sbagliato prendere in considerazione la posa di un pavimento in parquet se si desidera valorizzare la propria casa.

Parquet, una scelta sostenibile per l’ambiente

Il legno utilizzato per la produzione del parquet proviene da foreste gestite in modo responsabile, in cui vengono adottate pratiche di riforestazione per garantire la sua rigenerazione.

Il processo di fabbricazione del parquet richiede meno energia rispetto ad altri materiali da costruzione, riducendo l’impatto ambientale complessivo.

Scegliere il parquet significa contribuire alla conservazione delle risorse naturali e ridurre l’emissione di carbonio nell’atmosfera.

La produzione del parquet richiede meno acqua rispetto ad altri materiali da costruzione, come il cemento.

Il legno ha la capacità di immagazzinare l’acqua durante la sua crescita, contribuendo a ridurre il consumo di risorse idriche durante il processo di produzione.

Se il parquet raggiunge la fine del suo ciclo di vita, può essere riciclato o utilizzato come biomassa per la produzione di energia.

 

Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!