COME SCEGLIERE LA RUBINETTERIA PER IL BAGNO

La rubinetteria non è solo un dettaglio, ma un importante accessorio per personalizzare con stile il proprio bagno. La scelta dei rubinetti richiede di essere pensata nei minimi particolari, prendendo in considerazione diverse variabili come i sanitari e gli accessori sui quali andremo a installarli, le dovute distanze tra le superfici e l’utilizzo che ne vogliamo fare. Ma non solo. Di seguito alcuni accorgimenti utili per scegliere il rubinetto più adatto al vostro bagno.

LA SCELTA DEL MISCELATORE

Bisogna in primo luogo considerare il materiale utilizzato e il tipo di rifinitura, un aspetto mancante nei rubinetti più economici. Salve particolari esigenze, nella scelta del miscelatore, si può puntare su una finitura cromata, facilmente adattabile ad ogni stile del bagno, dal classico al vintage, dal moderno al contemporaneo.

Tenendo presente che la funzionalità deve essere il fattore primario, classifichiamo i miscelatori in: monocomando, rubinetto, tradizionale e termostatico. I primi consentono di gestire il flusso d’acqua con un’unica leva o manopola, solitamente sono i più sicuri se si hanno in casa dei bambini o anziani, più comodi da gestire e con minore ingombro diversamente dai miscelatori a doppia manopola o tradizionali, con due manopole distinte.

I miscelatori termostatici invece, grazie a un termostato interno, hanno il vantaggio di poter autoregolare la temperatura ideale, divenendo una soluzione importante per vasche da bagno o docce.

LA PRESSIONE DELL’ACQUA PER LA RUBINETTERIA: Può sembrare scontato, ma prima di scegliere un rubinetto, è buona norma controllare il flusso dell’acqua, tenendo presente che i rubinetti montati direttamente sulla parete richiedono molta più pressione rispetto ai rubinetti montati direttamente sul lavandino.

LO STILE DEL BAGNO: è essenziale scegliere il tipo di rubinetto in base allo stile del bagno. Qualunque sia la vostra scelta, prestate sempre attenzione alla praticità della rubinetteria, che dovrà muoversi di passi passo con l’estetica del vostro arredamento.

rubinetteria arredosalaria

Stile moderno perla collezione Ayati Antonio Lupi.

LE DIVERSE TIPOLOGIE DI RUBINETTERIA

Solitamente è il rubinetto del lavandino a svolgere un ruolo centrale, ed è proprio in funzione di esso che viene scelta la rubinetteria dei restanti accessori del bagno. La maggior parte dei lavabi, soprattutto quelli ad incasso, presentano il classico foro per la rubinetteria, in maniera tale da poter essere facilmente adattati ai vari modelli di rubinetto in commercio.

Negli ultimi anni, per l’arredamento di bagni moderni, è possibile privilegiare l’estetica e le forme moderne, senza però rinunciare alla funzionalità. Si prediligono sempre più lavabi d’arredo o d’appoggio, costituiti essenzialmente da una bacinella poggiata su un piano. Per questo tipo di accessori è necessario scegliere un rubinetto ad incasso con installazione a muro.

Tra le diverse linee sul mercato, un esempio per questa tipologia ispirato ad uno stile moderno, è la collezione Ayati di Antonio Lupi. Interamente realizzata in acciaio INOX satinato e lucido, la collezione esalta la perfezione della geometria circolare, attraverso l’integrazione di forme cilindriche di diverso diametro che definiscono corpo, manopola e piccola leva di comando del miscelatore.

Per quanto riguarda la vasca, è consigliabile predisporre una rubinetteria a muro oppure appoggiata nella vasca stessa, oltre a soluzioni più moderne e innovative come quella di una colonna poggiata direttamente a pavimento.

Per la doccia, invece, si può prevedere un soffione a parete oppure a soffitto, esterno o incassato. Tra queste soluzioni, si potrà decidere se inserire un rubinetto con termostato, con miscelatore o con doppia uscita caldo e freddo, a seconda della tipologia che risponde meglio ai vostri usi.

 LA RUBINETTERIA PER LA DOCCIA

Innovativa e sofisticata, con le sue rigorose forme geometriche, Gessi presenta 316 una collezione di icone minimaliste per il bagno. Con un design tubolare orientale, Gessi Sportwater rappresenta la perfetta sintesi tra tecnologia avanzata ed originalità. Un oggetto che esce fuori dagli schemi tradizionali, rivelandosi gioiello, luce, arte.

soffione doccia gessi

Gessi Sportwater sintesi perfetta tra tecnologia avanzata ed originalità

Con questa linea, Gessi suggerisce svariate interpretazioni stilistiche e possibilità di personalizzazione, in maniera tale da creare un vero e proprio percorso all’interno della propria doccia. Diverse sono le tipologie di getto proposte: pioggia, nebulizzata, a cascata e multi-spray. Voi quale preferite?

Non è facile decidere la rubinetteria giusta tra le tante collezioni proposte nel nostro showroom. Per ulteriori approfondimenti, potete visitare il nostro sito per trovare l’ispirazione giusta che si posso adattare al vostro stile di bagno.

Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!

Ti piacciono i nostri articoli? Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni

Iscriviti alla newsletter

*
*
*
*