Azienda del mese: Flaminia, tra materia e colore

Flaminia è l’azienda italiana di spicco nel proprio mercato di riferimento, specializzata nella produzione di idrosanitari in ceramica, in correlazione ad avanzati sistemi di illuminazione per interni e complementi di arredo.

Flaminia nasce in una dimensione artigianale a Civita Castellana, in provincia di Viterbo, negli anni ‘50 ma ben presto si afferma sul territorio e a livello nazionale grazie alla continua ricerca di stile e di innovazione portata avanti da manager e designer, nonché alla qualità manifatturiera e alla scelta dei materiali, rigorosamente Made in Italy.

Idrosanitari Flaminia, la vasta gamma di prodotti per l’arredo bagno

Lavabi, vasche, rubinetteria e idrosanitari di design realizzati in pregiata e resistente ceramica: questo è il core business di un’azienda come Flaminia, che dal boom degli anni ‘70 ad oggi realizza elementi per l’igiene molto apprezzati sulla scena nazionale, sia per il gusto estetico sia per i raffinati dettagli ornamentali. La prima serie di successo, non a caso, porta un nome suggestivo: Floreale.

A partire dagli anni ‘90 il design diventa più squadrato e si moltiplicano le proposte di arredo bagno, sia da incasso che da appoggio. Nasce ad esempio la collezione Acquagrande, che conquista il pubblico in target grazie alle sue dimensioni generose, unitamente alle linee minimal e alle geometrie rigorose.

Grazie al lavoro meticoloso quanto creativo portato avanti da Ludovica e Roberto Palomba, la linea di idrosanitari Flaminia evolve in una collezione più morbida, cilindrica e versatile, dando vita alla collezione lavamani Twin.

lavabi flaminia

La collezione Twin

La linea Link invece, portata al successo da Roberto Palomba in collaborazione con Giulio Cappellini, propone wc e bidet sospesi dal design molto particolare, che gioca sapientemente con forme, colori e strutture differenti.

La ricerca di soluzioni innovative sempre più all’avanguardia e la passione per l’arredo di design decretano il successo dell’azienda Flaminia, che da Roma oggi raggiunge l’intero territorio nazionale. Attualmente i laboratori di produzione sono tre, con processi produttivi ottimizzati e internalizzati al massimo. L’obiettivo di crescita e di affermazione del brand punta per il futuro all’espansione nei mercati internazionali.

Rispetto per l’ambiente, un valore fondamentale per Flaminia

La passione per la ceramica e la ricerca di linee di design dal sapore contemporaneo rappresentano i pilastri alla base del prestigio e delle notorietà di un’azienda del calibro di Flaminia. Ma c’è un ulteriore aspetto fortemente identificativo del brand nei confronti del suo pubblico, che riguarda il rispetto per l’ambiente nella produzione di idrosanitari.

Tutte le lavorazioni, infatti, si allineano alla più elevata sostenibilità e al minor impatto ambientale possibile. Ne sono un esempio la depurazione delle acque, l’impegno a riciclare la maggior parte del materiale di imballaggio e lo sforzo nel recuperare gli stampi di gesso.

Un segnale di responsabilità sociale chiaro e forte che si traduce in azioni concrete nel quotidiano e rende protagonista l’azienda Flaminia anche in opere di beneficenza, donazioni di apparecchiature mediche, sponsorizzazioni di eventi artistici e culturali, nonché forniture di arredi e sanitari laddove richiesti da situazioni di disagio ed emergenza.

Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!

Ti piacciono i nostri articoli? Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni

Iscriviti alla newsletter

*
*
*
*