Azienda del mese: Samoa, il senso della perfezione per i divani

Quando si pensa al concetto di relax la mente corre subito al suo simbolo assoluto, ovvero il divano incastonato nel soggiorno. L’arte di creare complementi d’arredo belli e funzionali è tipicamente italiana: rappresenta un vero piacere per il corpo e anche per lo spirito, che non conosce limiti e che da sempre si protende verso il futuro e l’innovazione.

Queste sono regole d’oro che stanno alla base dell’attività imprenditoriale di un’azienda come Samoa, che dal 1989 si occupa di creare divani artigianali nel nome del gusto e delle belle forme (oltre che, naturalmente, del ‘made in Italy’). La continua ricerca è il fiore all’occhiello del marchio, che ruota intorno ad alcuni concetti cardine: materiali di qualità, progettazione di design oltre a strutture e imbottiture in grado di assicurare una lunga durata.

La selezione relativa ai tessuti e alle pelli, abbinata a un ampio spettro cromatico, consente di puntare con decisione sull’aspetto di personalizzazione dei prodotti. I divani Samoa attingono fortemente dalla Storia di un territorio ad alto tasso di industrializzazione come quello trevigiano: qui, fin dagli anni ’70, si è infatti scritta la storia degli imbottiti.

L’azienda ha scelto di valorizzare proprio le professionalità legate al territorio, affermandosi così sul mercato grazie anche a uno spiccato senso per l’intraprendenza imprenditoriale.

La comfort zone è incastonata nel salotto

I divani classici Samoa si caratterizzano per linee morbide e forme ondulate, perfette per dialogare con abitazioni dotate di soggiorni eleganti e sofisticati. Che abbiate necessità di accogliere due, tre o più ospiti non ha importanza: per qualsiasi modello classico, dove i colori di grido sono il grigio e l’avorio, riuscirete ad aggiudicarvi il miglior mix di tessuti, dimensioni e stile.

In un contesto abitativo di stampo aristocratico, ad esempio, potrete scegliere gli intrecci di trame e colori del divano Diva, perfetto per dare personalità ad ambienti grandi e ricchi di luce o di specchi. Scegliete di ritagliare una comfort zone abbinando un ricco tappeto a contrasto, che delimiterà l’area relax.

Mentre con la linea Petra riuscirete a intrecciare charme e quotidianità, nel nome di colori caldi e linee morbide di stampo minimal. Siete amanti delle atmosfere neoclassiche? Tra i divani classici Samoa spicca la linea Class, che punta su tonalità delicate e rifiniture di pregio.

Futuro e modernità, quando il relax è conviviale

Per quanto riguarda i divani moderni Samoa, occorre fare una premessa: stiamo parlando di complementi d’arredo che fanno di un aspetto pulito e avveniristico i punti di forza.

Lo schienale rappresenta l’Abc della comodità e spesso è molto alto ad accogliere la schiena e la testa con cuscini coordinati, come nella linea Living Bright. Dinamismo e linee minimal guidano invece il disegno di Jest Droll: qui sono assenti i ‘classici’ braccioli, mentre il design è proiettato verso una dimensione futura e lascia libera interpretazione all’arredamento nel resto della casa.

Le soluzioni più glamour spesso sono quelle vincenti, ispirate da una semplicità di fondo: è il caso di Harmony, il cui approccio innovativo e votato al comfort permette di ‘regolare’ la conversazione o di immergersi nel relax a seconda della posizione della schiena e della profondità della seduta.

Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!

Ti piacciono i nostri articoli? Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni

Iscriviti alla newsletter

*
*
*
*