Mini piscine Jacuzzi. Consigli, manutenzione e guida all’acquisto.

Acquistare una minipiscina Jacuzzi significa puntare sui benefici per la salute e il benessere dell’organismo, grazie ai “superpoteri” ormai indiscussi di idroterapia e idromassaggio. Ci sono però alcuni punti da valutare prima di procedere alla scelta di questa tipologia di prodotto. Specialmente per la vasca da esterno, è importante valutare modello e dimensioni adatti alle proprie esigenze, oltre al tipo di pulizia e manutenzione da adottare.

Come scegliere la minipiscina Jacuzzi.

I benefici di una minipiscina Jacuzzi sono numerosi. Il principale riguarda il miglioramento della salute e del benessere generale del corpo, che si può apprezzare, ad esempio, dopo una lunga giornata di lavoro oppure in vacanza.

Il massaggio dell’acqua sui muscoli è inoltre rigenerante dopo aver praticato sport, in particolare se gli allenamenti sono intensi e prolungati.

La minipiscina Jacuzzi, infine, diventa una vera e propria spa domestica, in cui rifugiarsi anche per una serata romantica all’insegna del totale relax.

Il mix vincente che rende così speciale l’utilizzo di una vasca Jacuzzi riguarda il calore, il galleggiamento e il massaggio con i getti di acqua. L’OMS, l’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha riconosciuto i grandi benefici che l’idroterapia porta all’organismo.

Come procedere all’acquisto di una minipiscina Jacuzzi? È innanzitutto necessario trovare i migliori rivenditori, come ad esempio scegliere solo i Jacuzzi Wellness Specialist. Una volta preso contatto si può anche fissare un appuntamento per una prova diretta della mini-piscina. Si chiama wet test ed è indispensabile per provare le sensazioni che un prodotto del genere può regalare, oltre a permettere di valutare le diverse caratteristiche tecniche presenti. Tra queste è importante prendere in considerazione:

  • posizione, tipologia e orientamento dei getti idromassaggio
  • miscela acqua/aria
  • ergonomia interna
  • temperatura dell’acqua

A questo punto il rivenditore fornirà tutte le informazioni necessarie per i costi, il pagamento e l’installazione nella location indicata.

Consegna e installazione.

Prima di procedere alla consegna, è bene programmare un sopralluogo per individuare la posizione migliore in cui installare la minipiscina Jacuzzi. Deve trattarsi di un luogo comodo da raggiungere e vicino ad altre zone di comfort come terrazzi con sdraio, lettini o docce. Per ottimizzare il Jacuzzi wellness, inoltre, è indispensabile poter contare su un certo livello di intimità e privacy, magari proteggendo la vasca con ombrelloni o gazebo. Se è possibile, meglio posizionare la mini-piscina in un punto da cui godere del miglior panorama.

Piscine Jacuzzi: cura e manutenzione.

pulizia jacuzzi

Consigli utili su come prendersi cura della Jacuzzi

Il primo requisito da rispettare in assoluto quando si propone un trattamento in una minipiscina Jacuzzi, è la pulizia dell’acqua e l’igiene all’interno della vasca. La sanificazione corretta di una vasca prevede il cambio regolare dei filtri, la pulizia e il controllo dello stato delle pompe. La mini piscina deve essere prima svuotata completamente, per poi procedere a pulire la superficie con un detergente adeguato. Infine si può riempirla nuovamente di acqua.

È indispensabile utilizzare dei disinfettanti per l’acqua, perché è necessario debellare tutti i batteri presenti ed evitare così eventuali problemi alla pelle o infezioni.

La depurazione dell’acqua di una minipiscina Jacuzzi si effettua ricorrendo ai prodotti chimici specifici formulati per queste esigenze, rispettando con attenzione i consigli di utilizzo.

Se la tua scelta è una mini piscina Jacuzzi lasciati consigliare nel nostro showroom dai nostri consulenti.

 

0/5 (0 Reviews)
Hai trovato utile l'articolo? Condividilo con gli amici!

Ti piacciono i nostri articoli? Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità e promozioni

Iscriviti alla newsletter

*
*
*
*